20 ott 2013

Hunter's moon


E poi sei apparsa così....
magicamente....
Ti sei voluta mostrare in tutta la tua bellezza, senza alcun invito...



Se volete ridere






12 commenti:

  1. Carlo Ginzburg, sulla base delle dichiarazioni rilasciate da un lupo mannaro livone (non ne ricordo il nome) processato dal tribunale dell'inquisizione, avanza l'ipotesi che i mannari fossero dei combattenti in estasi nei riti della fertilità; l'immagine negativa, diabolica del mannaro si sarebbe venuta a formare proprio durante le persecuzioni cristallizzandosi in quella odierna. Immagino che il Ginzburg non sia giudice imparziale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu avvisa prima di pubblicare una sua foto! Accidenti , son quasi caduta dalla sedia!

      Elimina
  2. Essendo un materialista, ho sempre disprezzato le credenze che riguardano i corpi celesti, dall'astrologia all'influenza della luna. Ho dovuto però parzialmente ricredermi quando ho piantato i fagioli sul terrazzo. Come mi è stato spiegato quando era troppo tardi, avrei dovuto piantarli in fase di luna crescente. Poiché ciò è avvenuto solo in un caso, ho avuto qualche fagiolo bello, e un gran numero di abortini rinsecchiti.
    Quanto a Ginzburg, vedo che abbiamo un collegamento, che però non ha a che fare con la luna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da bambina piantavo i fagioli.
      Mi ricordo che la maestra ce ne faceva piantare due in barattoli separati, uno col tappo e l'altro senza.
      Mi dispiaceva veder crescere pallidino quello col tappo e regolarmente lo "liberavo" rendendo vano l'esperimento.

      Elimina
  3. Dipende da che cosa si semina: l'insalata per esempio va seminata in calare di luna, se no va in semenza (ovviamente chi fa di mestiere il coltivatore ne semina una parte in crescere appunto per avere la semenza), mentre i fiori, dato che nel fiore sta la semenza ed è quello che deve crescere, vanno seminati in crescere di luna. Per ciò che sta sotto terra (patate, carote, cipolle, ravanelli ecc.) è indifferente. Piantare e trapiantare dà risultati decisamente migliori se viene fatto in crescere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L' influenza si estende anche ai ritmi degli animali. Il parto, la schiusa delle uova e naturalmente il trasformarsi in animali per andare al sabba.

      Elimina
    2. Barbara ma il lunario pensi che servisse proprio a questo scopo, a dettare i tempi della semina?

      Elimina
    3. Giovanni illuminami: le oche sono ammesse al sabba o ci sono degli animali prescelti?

      Elimina
    4. Per i contadini la luna è un fattore fondamentale, ma dato che in epoche antiche erano più o meno tutti analfabeti non credo che si servissero di un lunario stampato: più che altro guardavano il cielo.
      Quanto alla domanda che hai posto a Giovanni, io credo che cicogne sparvieri e aquile, essendo prescelti dal Mossad come agenti segreti, probabilmente saranno adatte anche per il sabba, dal momento che sempre roba di ebrei è.

      Elimina
  4. Comunque dai che, se tutto va bene una luna quasi così ce la vediamo insieme fra due mesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti faremo trovare una luna spettacolare Barbara, preparati!

      Elimina

Se il commento non lo vedi qui è perché l'ho ben riposto in spam.