05 gen 2014

Il muro della salvezza

La differenza tra la vita e la morte dipende da quei mattoncini.

16 commenti:

  1. E già che c'erano ci hanno pure incluso abbondanti aree di Palestina, avendo particolare cura di frapporsi tra molte città palestinesi. Così, giusto per aumentare un altro po' la sicurezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, vedo che il nuovo anno non le ha tolto lo spirito e la voglia di scherzare che la contraddistingue. Spero le siano giunti i miei auguri.

      Elimina
    2. Volendo si potrebbe chiedere ESATTAMENTE quanto abbondanti. Esattamente dove. E magari, visto che siamo in vena di allargarci, si potrebbe anche chiedere quale documento concordato tra le parti - come espressamente richiesto dalla risoluzione Onu 242 - e internazionalmente riconosciuto abbia stabilito che cosa è "Palestina" (peraltro mai nominata nella suddetta 242, dato che non era ancora stata inventata) e dove si trovino i suoi confini.
      Si potrebbe, se avessimo a che fare con esseri umani dotati si almeno un quarto di neurone.
      (Poi magari si potrebbe anche chiedere come mai per qualcuno migliaia di vite giudee siano infinitamente meno importanti di qualche - eventuale - pezzetto di terra, ma ho paura che qua si andrebbe troppo sul difficile)

      Elimina
    3. Dai Barbara ma cosa vuoi spiegare all'anonimo? Se volesse potrebbe semplicemente informarsi correttamente, senza preconcetti e prese di posizione.
      Ma dai, lo sai che viene qui da me solo per giocare...

      Elimina
  2. Mai che ricambino la cortesia, mai che ti permettano di ricambiare l'escremento che depositano 'sti cuori di latta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanni ma io non ho nessuna intenzione di ricambiare la visita, neanche se scrivessero il nome del loro blog.

      Elimina
  3. Noi non c'entriamo con il primo commento.

    P.S.

    Nessuno impedisce di venire né a lei, né al sig. Giovanni nel nostro blog; comprendiamo il motivo per cui non volete venite: i topgonzi sono indifendibili.

    Buon anno by topgonzochainsawmassacre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sa, quando non ci si firma il rischio di esser confusi c'è.
      I topgonzi non hanno bisogno di esser difesi lo dovrebbe sapere.
      Buon anno a voi

      Elimina
    2. Accettiamo gli auguri di buon anno.

      P.S.

      Fa bene a non difenderli, non è bello essere associati a dei calunniatori di professione.

      P.S. Noi ci siamo sempre firmati

      Redazione di topgonzochainsawmassacre

      Elimina
  4. Però, Rachel, devi ammettere che quel muro è proprio brutto, ma tanto, tanto brutto!!!
    (Commento di un cuore buono che, difronte all'evidenza, si è rifugiato nell'estetica)

    RispondiElimina
  5. O.T. Complice la cattiva connessione della casa in cui sto trascorrendo le feste, ho visto solo oggi il tuo post di auguri per l'anno nuovo. Non mi viene in mente nessuna risposta brillante e/o spiritosa, per cui mi limito a ricambiarti, affettuosamente, gli auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi son divertita nello scrivere quel messaggio di auguri.
      O.T. il mio diciassettenne con un suo amico coetaneo correligionario valutavano i regali ricevuti dai loro amici per Natale con i propri avuti a Channukka'.
      "Ma perchè a loro donano i-phone, playstation, macchine fotografiche mentre noi riceviamo calzini, pigiami, libri?" Mi è a quel punto tornato in mente il tuo post in cui eran scritte le differenze tra Channukká e Natale.

      Elimina
    2. E meno male che il diciassettenne si è dimenticato della Befana.

      Elimina
    3. 2 calze della Befana a testa hanno ricevuto, belle gonfie di dolcetti, caramelle e cioccolate varie.

      Elimina
  6. Pur di sedare il malcontento. I dolcetti sono l'oppio dei popoli.

    RispondiElimina

Se il commento non lo vedi qui è perché l'ho ben riposto in spam.