06 dic 2013

Shosholoza

Addio invincibile Mandela leader indiscusso del movimento anti-apartheid, l'unico vero apartheid, quello Sudafricano.





20 commenti:

  1. Noi di topgonzochainsawmassacre abbiamo elogiato questo post https://topgonzochainsawmassacre.wordpress.com/2013/12/06/invictus/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sempre in polemica con i miei amici sig. Anonimo.
      Posso proporre una tregua?

      Elimina
  2. Mica siamo stati noi a iniziare la guerra, signora Rachel. Proponga pure una tregua ai suoi amici, noi non diciamo di no, ma a patto che facciano pubbliche scuse a blogger quali Galatea, Jazztrain, Malvino e Top Ganz per i loro volgari insulti.

    Loki

    RispondiElimina
  3. Poi ci sono anche altri punti di vista...
    http://louyehi.wordpress.com/2013/12/07/la-verite-sur-nelson-mandela-par-guy-milliere/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non punti di vista Barbara ma fatti. Ma a me quest'uomo caparbio ,che ha lottato tanto per i diritti della sua gente, mi è sempre stato simpatico. Certo non lo paragonerei a Ghandi come ho letto da qualche parte.

      Elimina
    2. Uno che ha combattuto l'apartheid e che ha subito 27 anni di carcere duro, merita un po' di rispetto.

      Loki

      Elimina
    3. Nessuno gli ha mancato di rispetto qui, mi creda.

      Elimina
  4. Normalmente non rispondiamo all'anonimo qui sopra, né entriamo in discussioni di cui lui faccia parte. Per intenderci, si tratta della stessa persona che ha partorito questo post: http://tinyurl.com/q3bot6h.
    Anche per questo, riteniamo che questo tizio non abbia compreso il riferimento implicito (esplicito per i normodotati) contenuto nelle parole "l'unico vero". Se l'avesse compreso, per un minimo di coerenza si sarebbe astenuto dall'intervenire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo proprio abbiano afferrato il senso di quel mio "unico vero" visto quello che pubblicano.
      Quella vignetta è orribile oltre che offensiva.

      Elimina
    2. Ecco, manco un'apartheid vostra ciavete che v'appropriate dell'usanze artrui.

      Elimina
    3. Niente Giovanni, non jela facemo proprio.....Tutta robba dellartri.

      Elimina
  5. Domandiamo scusa, ma, vista l'unicità dell'occasione in cui ci si abbassa a parlare dell'Anonimo qui sopra, vorremmo aggiungere anche questo link a un altro suo post: http://tinyurl.com/qedadhn
    (Notare anche i tag "fascismo" e "stati canaglia").
    Spiacenti per eventuali effetti emetici, così di prima mattina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così ho avuto modo di conoscerli meglio anche se giá ho capito di che "pasta" sono fatti.

      Elimina
  6. topgonzo, come nel suo stile, getta fango, dimentica questo link nel quale si parla di Moni Ovadia.


    http://topgonzochainsawmassacre.wordpress.com/2012/10/04/sara-2/



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moni Ovadia mi è decisamente antipatico.

      Elimina
  7. Un conto è l'antipatia, rispettabilissimo sentimento umano, un altro conto è quello di volerlo mandare al forno uno come Moni Ovadia perché sarebbe grasso come "un maiale." Torniamo al post, le volgari calunnie di Erasmo non ci tangono: noi, critichiamo i topgonzi e la sua amica Barbara perché non hanno scritto una sola riga in memoria di Nelson Mandela. Un leader politico che se avesse voluto avrebbe scatenato una guerra civile nel suo paese, e invece si è limitato a perdonare i suoi aguzzini. Se questa non è grandezza, mi dica Signora Rachel, cos'è.

    Un redattore di topgonzochainsawmassacre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1- Non vedo obbligo alcuno di scrivere post in onore di personaggi morti.
      2- Non amo le cose che pubblicate e che ritengo offensive verso personaggi che io rispetto.
      3-Direi che è meglio non proseguire questa polemica sterile.

      Elimina
  8. Per questo motivo noi abbiamo apprezzato lei e il suo post e l'abbiamo pubblicamente detto. Non l'abbiamo irrisa, né sfottuta, come avrebbero fatto al nostro posto i suoi cari topolini, perché l'abbiamo rispettata.

    Lei pretende che noi rispettiamo i topgonzi, ma costoro non rispettano coloro che vengono perennemente insultati nel loro blog. Lei ci ha chiesto una tregua e noi le abbiamo dato una risposta che qui ripetiamo: si faccia pure una tregua, a patto che facciano pubbliche scuse a Galatea, Jazztrain, Malvino, Top Ganz per le loro volgari ingiurie che vomitano contro i suddetti.

    Un redattore di topgonzochainsawmassacre

    RispondiElimina

Se il commento non lo vedi qui è perché l'ho ben riposto in spam.